Quali limiti alla interpretazione da parte del giudice dell’accordo collettivo? Licenziamenti illegittimi e sindacato del giudice alla luce dei contratti collettivi e dell’art. 18 del riformato Statuto dei lavoratori.

L’organo giudicante chiamato a verificare la legittimità di un licenziamento è tenuto ad effettuare una disamina della condotta tenuta dal dipendente, al fine di valutare se la stessa possa costituire una giusta causa o un giustificato motivo per l’interruzione del...

La Cassazione chiarisce la natura della postergazione dei finanziamenti soci: è sostanziale. La previsione di cui all’art. 2467 c.c. trova applicazione anche durante la vita della società

Con la  Sentenza n. 12994 depositata lo scorso 15 maggio, la Cassazione si è pronunciata sulla natura della postergazione dei finanziamenti prevista dall’art. 2467 c.c. nonché sulla natura dell’eccezione sulla sua applicabilità. Il Caso. A fronte del...